Luca Andrea Giordano

1.153 views

Compie i suoi studi umanistici a Fisciano (Sa) – laureandosi in Lingue e letterature straniere moderne nonché in Filologia moderna – e quelli musicali presso i Conservatori ‘Giuseppe Martucci’ di Salerno, ‘San Pietro e Majella’ di Napoli e ‘Girolamo Frescobaldi’ di Ferrara diplomandosi in Canto, Oboe, Didattica della musica e specializzandosi in repertorio operistico e cameristico con i nuovi ordinamenti. Divide la sua attività professionale tra l’area didattica, di ricerca e artistica.

Nel primo caso, accanto alla docenza della lingua inglese presso il conservatorio statale ‘Giuseppe Martucci’ di Salerno, nonché collaborazioni presso vari conservatori italiani (es. Napoli, Potenza, Matera), affianca il ruolo di language coach (fonetica lingue europee) per cantanti lirici. Tra le collaborazioni più significative, si ricordano: Accademia Santa Cecilia (Roma), Teatro Giuseppe Verdi (Salerno), Teatro dell’opera di Guangzhou (Cina), Conservatorio Superior de Música Joaquín Rodrigo de Valéncia (Spagna), Ján Albrecht Academy of Music and Art – Banská Stiavnica (Slovacchia), Trinity Laban Conservatoire (Londra), Karol Lipiński Academy of Music – Wrocław (Polonia).

Relativamente alla sfera della ricerca, invece, ha al suo attivo diversi lavori in ambito musicologico, musicale e linguistico con case editrici europee.

In ambito musicale, infine, svolge regolarmente la sua attività – in ambito internazionale – come cantante lirico. Dopo 15 anni di attività corale presso il Teatro Giuseppe Verdi di Salerno, sotto la direzione artistica di maestri del calibro di Daniel Oren, Nicola Luisotti e János Ács, decide di intraprendere l’attività solistica debuttando in contesti internazionali sia opere del grande repertorio che di quello barocco. Ha frequentato come allievo effettivo l’Accademia di perfezionamento di Martinafranca prendendo anche parte al festival (2017).

Ha studiato con Bruno Praticò, Antonio Florio, Sherman Low, Jale Papila e Sonia Prina.