Concerto a Londra

92 views

ANSA

Il Conservatorio di Napoli ha inaugurato a Londra
il semestre italiano di presidenza dell’UE

Grande successo per l’Orchestra ‘San Pietro a Majella’

L’Orchestra San Pietro a Majella del Conservatorio di Napoli ha inaugurato a Londra, con un applauditissimo concerto, il semestre italiano di presidenza dell’UE.
Guidati dal M° Antonio Colica, docente San Pietro a Majella, i giovani musicisti del Conservatorio di Napoli, per la prima volta in tournée in Gran Bretagna, si sono esibiti nella chiesa di St. John in Smith Square, davanti a personalità del mondo politico europeo e del corpo diplomatico della City, offrendo un programma tutto partenopeo, dalle musiche di Giovanni Battista Pergolesi al Novecento napoletano.

Annunciato dalla Farnesina e salutato dall’Ambasciatore d’Italia Pasquale Terracciano come una delle più antiche e più prestigiose istituzioni musicali italiane, il Conservatorio di Napoli ha presentato la sua giovane ma agguerrita orchestra, chiamata dall’UE a testimoniare l’immagine di una “Europa che cambia verso nei tempi difficili della crisi, per lavorare in armonia promuovendo i valori della libertà e della democrazia”. Un nuovo e importante traguardo che premia l’intenso lavoro del Conservatorio di Musica di Napoli e della sua attuale dirigenza nel contesto musicale e culturale europeo, confermandone la valenza e il peso internazionale.